Studenti stranieri – Niente permesso per attesa occupazione alla fine del percorso di studi

Gallery

Secondo il Ministero dell’Interno nessuna conversione senza master o dottorato o contratto di lavoro.

Sono in tanti gli studenti stranieri che alla conclusione degli studi universitari decidono di proseguire il percorso formativo iscrivendosi a master e dottorati. Molti meno sono quelli che, non volendo proseguire gli studi, riescono a firmare un contratto di lavoro.

Secondo il Ministero dell’Interno, chi non prosegue negli studi universitari e non p in grado di intraprendere una attività lavorativa con regolare contratto alla scadenza del permesso per motivi di studio non potrà beneficiare neppure del periodo di sei mesi di iscrizione alle liste di collocamento ottenendo un permesso di soggiorno per attesa occupazione.

Secondo la risposta ad un quesito fornita dal Ministero con la circolare allegata occorrerebbe un intervento legislativo.

Ad una prima analisi è evidente comme tale indicazioni sia in contrasto con la prassi in generale adottata quando alla scadenza di un permesso di soggiorno rinnovabile lo straniero non possa dimostrare i requisiti utili alla conversione in permesso di lavoro, prassi che normalmente consente un periodo di “attesa” di sei mesi durante i quli ricercare una occupazione utile al mantenimento del diritto di soggiorno.

- Circolare del Ministero dell’Interno n. 6786 del 5 settembre 2011

Fonte: Progetto Melting Pot Europa

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s